territorio da acquerello tra romagna e marche

Un territorio da acquerello tra Romagna e Marche

Pubblicato da:Redazione/ 719 8

La guida bike spiega alcuni buoni motivi per venire qui a pedalare in questo bel paesaggio, mentre chi ci accompagna si gode il mare.

Un territorio da acquerello, così lo definisce la guida esperta Filippo Grandicelli nel blog della GranfondoSquali. Pedalare lungo la costa o sulle colline nel vicino entroterra, tra borghi medievali, castelli e fortezze delle Signorie dei Malatesta e Montefeltro, nelle città d’arte di Urbino e Rimini, lungo itinerari percorsi da campioni come Marco Pantani o punti naturalistici dal forte impatto visivo come la Gola del Furlo.

Ci sono salite per tutte le gambe. Percorsi corti e più lunghi.

Cattolica, tra Romagna e Marche, è il luogo ideale per allenarsi grazie alle sue  temperature miti dando la possibilità a chi ci accompagna di godersi la spiaggia, i giochi, il mare dal fondale sicuro e per nulla profondo. E alla sera, di nuovo tutti insieme a passeggiare sul lungomare o le isole pedonali che collegano le 2 estremità, da un lato l’Acquario di Cattolica e dall’altro, il porto turistico dal quale si possono apprezzare ogni sera fantastici panorami sulla baia di Cattolica.

Baia di Cattolica di Antonio Bonaccorso

I Bike Hotel di Cattolica sono a vostra disposizione per aiutarvi ad organizzare tour e allenamenti personalizzati. Su richiesta, soprattutto da Maggio a Giugno, è possibile anche avere navette se non fossero sufficienti i BikePoint sparsi in tutta la provincia.

Linus bike like a deejay

Bike like a deejay con Linus

Pubblicato da:Redazione/ 333 0

Alla scoperta della Romagna con il ciclista e deejay Linus.

Qualche anno fa anche il simpaticissimo dj Linus si è messo alla prova per un video spot in un percorso sulle nostre colline romagnole alla scoperta di borghi e soprattutto prodotti tipici e ristoranti che fanno della Romagna il posto ideale per allenarsi e divertirsi.